Nikola Tesla, un genio dimenticato

Tesla

Il suo carattere di ricercatore ‘puro’, per nulla incline a interessi egoistici, fece sí che molte delle sue invenzioni fossero attribuite ad altri, come la radio – egli brevettò il dispositivo di sintonia radio ben sei anni prima che Marconi brevettasse la prima radio – o la trasmissione dell’energia elettrica, attribuita poi ad Edison.

La ricerca fu per lui sempre una missione “al servizio della specie umana”; Nikola Tesla non fu mai interessato al danaro o al successo personale; tanto che rifiutò anche grosse somme – che gli avrebbero consentito di portare avanti importanti ricerche – perché non accettava le condizioni di tali finanziamenti.

Continua a leggere…

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo!

Share on facebook
Facebook
Share on pinterest
Pinterest
Share on twitter
Twitter
Share on email
Email
Share on telegram
Telegram
Share on whatsapp
WhatsApp

Ti potrebbero interessare:

it_IT
en_US it_IT

Accedi al sito