Ci sono cittadini e aziende che aspettano per anni un pronunciamento del Tar per far valere i propri diritti…

…ma spesso tali decisioni arrivano quando è troppo tardi.

Tuttavia per l’ordinanza del sindaco di Roma che vietava i botti di Capodanno dal 29 dicembre alla mezzanotte del 1 gennaio, il Tar del Lazio ha accolto FULMINEAMENTE il ricorso dell’Associazione Pirotecnica Italiana e ha deciso di sospendere il provvedimento di Virginia Raggi.

Davvero un bell’esempio di doppiopesismo.O no?

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo!

Share on facebook
Facebook
Share on pinterest
Pinterest
Share on twitter
Twitter
Share on email
Email
Share on telegram
Telegram
Share on whatsapp
WhatsApp

Ti potrebbero interessare:

it_IT
en_US it_IT

Accedi al sito