Lampi di destino

erosthanatos

Vivo con questa connessione karmica da tre anni e oggi ho avuto l’impulso a condividerlo con voi. Soltanto dopo aver deciso di farlo, mi accorgo che è la data del compleanno dell’individualità [di cui parlo] nell’emisfero Settentrionale!

Voglio condividere questo sinceramente con voi, anche soltanto per illustrare come il karma e la ricerca karmica lavorino. E quando noi facciamo delle domande, i nostri angeli ci aiutano. Questo come nota positiva sul lavorare senza simpatie e antipatie, e come lavoriamo con gli angeli. 

Ho aspettato tre anni e ora sono pronta. 
Il nome della persona del ventesimo secolo (che scopriremo poi) nella vita precedente era James Hackman.

Egli era nato il 13 Dicembre 1752, e fu impiccato il 19 Aprile 1779. Era un inglese, un soldato e divenne per un breve periodo di tempo Rettore di Wiveton nel Norfolk.

È noto come l’assassino di una donna, Martha Ray, una cantante di coloratura e amante di un certo John Montagu, IV conte di Sandwich. James incontrò Martha nel 1775 durante una cena nella casa del conte di Sandwich e si infatuò di lei.

Essi ebbero una breve relazione perché il Conte di Sandwich scoprì la tresca e mise sul sentiero dei due amanti una donna chiamata Catarina Galli, anche lei una cantante. Ella intercettò tutta la corrispondenza tra James e Martha cosicché James fu spinto a credere che Martha non gradiva più le sue avance perché, essendo giovane e soltanto rettore, egli non avrebbe potuto offrirle lo stile di vita al quale si era abituata con il Conte di Sandwich. Ma questo non era vero affatto. Galli convinse Martha a credere che James non la voleva più.

Una notte James ossessionato seguì Martha e Catarina al Covent Garden, dove erano andate per seguire una rappresentazione di un’opera comica Amore in un Villaggio di Isaac Bickerstaffe, che richiedeva la presenza di una cantante lirica di coloratura.

Sospettando che Martha avesse un nuovo amante, anche Hackman assisteva allo spettacolo e osservava Martha seduta al suo balcone diventando sempre più eccitato. La musica, il soggetto della commedia (due amanti tenuti separati l’uno dall’altro dalla famiglia) la donna che amava, la follia nella sua testa, la coloratura nel cantare, tutto cresceva troppo per lui, ed andò a prendere due pistole.

Egli aspettò in un caffè vicino, il suo piano era di puntare la pistola contro la sua testa, premere il grilletto così che sarebbe caduto morto di fronte a Martha mentre lei usciva dal teatro.

Ma quando Martha uscì dal teatro, egli la vide mentre veniva aiutata a salire sulla carrozza da un altro uomo, William Hanger, III Barone Coleraine (che più tardi avrebbe detto che aveva visto l’ombra di un uomo venire verso di lui).

James fu colto da un attacco di gelosia tanto che si avvicinò a Martha mentre stava per entrare nella carrozza, le puntò la pistola alla testa e l’uccise. 

Poi, tentò di uccidersi con l’altra pistola ma si procurò solo una ferita superficiale, continuò a picchiarsi con entrambe le pistole scariche fin quando fu arrestato e portato, con il cadavere di Martha, in una taverna in St. James’s Street. Due lettere furono trovate indosso ad Hackman, una indirizzata a suo cognato, Frederick Booth, e una lettera d’amore per Martha Ray: entrambe più tardi furono portate come prove al processo per omicidio. 

Nella corrispondenza con ‘Fredrick’, gli scrisse:

‘Mio caro Frederick, quando riceverai questa mia io non ci sarò più, ma non lasciare che la mia sorte infelice ti affligga troppo. Io ho lottato contro di essa il più a lungo possibile, ma alla fine mi ha sopraffatto.’

L’intera storia fu riportata nel ‘Northampton ‘Mercury’.

Seguì un processo pubblico, in cui si dichiarò non colpevole a causa di una ‘follia d’amore’ che egli definì un crimine per aver amato troppo, ma decise di voler morire.

Fu impiccato. Aveva solo 27 anni…la sua vita era appena iniziata.

Durante il processo vi furono moltissime persone che chiesero al giudice di lasciarlo libero. Stranamente anche dopo che l’intera storia venne associata all’amore romantico, il pubblico rimase ossessionato da quel genere di amore così appassionato!

Ora secondo Rudolf Steiner vi è una connessione tra gli arti del corpo, braccia e gambe in una vita precedente e i denti e la mascella nella vita successiva. Affermò, inoltre, che un uomo impiccato nella vita seguente ritornerà come dentista proprio per questo motivo!

In un modo strano, ma interessante e particolare, questo mi indica la reincarnazione di James Hackman nella sua successiva esistenza come un uomo con denti anormali, qualcosa che gli esperti ora dicono alla base della sua eccezionale ‘coloratura di voce’.

Egli avrebbe di nuovo cercato ‘l’amore della sua vita’ – Martha – ed egli stesso con una cantante di coloratura avrebbe cantato della notte in cui avrebbe voluto puntare la pistola contro la propria testa per premere il grilletto…e invece uccise l’amore della sua vita.

Dopo il crimine Hackman era molto triste per il danno che aveva provocato alla sua famiglia, a sua madre….

‘Mamma io non volevo farti piangere…’

Egli era stato preso secondo lui da una ‘follia diabolica’ – Belzebù aveva un segno per lui…


Questa ricerca iniziò dopo che avevo visto un film sulla vita dell’individualità [a cui mi riferisco] nel ventesimo secolo.

Dopo alcune settimane che l’avevo visto, il film era sempre nella mia anima e ascoltavo una delle canzoni del film, incominciò a prendere forma da sola nel mio pensare vivente un’idea o un’immagine di un uomo; un uomo in un teatro dell’Opera con un fucile stretto tra le mani che andava su e giù.  

Il mio angelo voleva che io capissi!

Qualunque fosse il caso, questo s’intrecciò con il fatto che un amico mi disse che a quel tempo intorno al Club Hell Fire – un club di dichiarati Bohémien creò una sintesi angelica – Bohemian Rhapsody era la canzone!

Ma cosa questo avesse a che fare con questi Bohémien, il Northampton ‘Mercury’, un’opera, un fucile e una donna morta… io non lo sapevo ancora, finché non sentii l’esigenza di cercare nella storia e vedere se vi fosse un evento che coincidesse con ciò che la canzone mi suggeriva.

Questo è importante. Si può fare due più due con il proprio angelo, ma il mondo reale deve poi confermare storicamente i propri pensieri, se non vogliamo fare voli di fantasia. 

Cosa ho scoperto? Il coinvolgimento della persona con il conte di Sandwich era importante perché il conte era un membro del Club Hell Fire – Le stranezze continuano per il fatto che quel club – di cui non conosco la storia – aveva riunite queste tre persone: il Conte, Martha Ray e James Hackman che sarebbero ritornati insieme nella prossima vita.

Ciò che è interessante è che la relazione con Martha Ray diventa platonica nella vita nel ventesimo secolo a causa dell’individualità di James, nato omosessuale.

Questo è significativo.

James Hackman divenne Freddie Mercury, ritrovò Martha Ray in Mary Austin, e questo spiega perché egli la definì l’amore della sua vita, scrivendo per lei le parole di questa canzone:

 

Amore della mia vita, mi hai ferito
Mi hai spezzato il cuore e ora mi lasci
Amore della mia vita, non vedi?
Riportalo indietro, riportalo indietro
Non portarmelo via, perché non sai cosa significhi per me

Amore della mia vita, non lasciarmi
Mi hai rubato il mio amore, ora mi abbandoni
Amore della mia vita, non vedi?
Riportalo indietro, riportalo indietro
Non portarmelo via perché non sai cosa significa per me

Ricorderai
Quando questo è saltato su 
Tutto è tutto a proposito
Quando sarò più grande, sarò lì al tuo fianco per ricordartelo
Come ti amo ancora (ti amo ancora)

Ti amo ancora

Oh, sbrigati, sbrigati
Non portarmelo via
Perché non sai cosa significa per me
Amore della mia vita
Amore della mia vita
Ooh, eh (va bene)

L’ho linkato qui sotto, ascoltate la canzone e sentirete un vago aroma della musica del XVIII secolo nell’aspetto pianistico e nella costruzione della canzone. 

 

 

 

Freddie/James dedica la sua vita a Mary/Martha perché si sentiva responsabile della sua morte in una vita precedente e lei gli era devota perché si sentiva responsabile del suo karma.  

Brian May, reincarnazione del Conte di Sandwich

 

Il Conte di Sandwich

Nel frattempo il Conte di Sandwich rinasce come Brian May, un membro della sua band, che appoggiò Freddie Mercury anche quando gli altri non credevano in lui. Mentre Catarina Galli ritorna di nuovo per intercettare il rapporto della rinata Martha con il rinato James, come James Hutton, l’amante di Freddie. 

Martha Ray
Freddie Mercury e Mary Austin

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Bohemian Rhapsody 

 Cos’è una “Rapsodia”? 

È una parola antica che significa “canzoni cucite insieme”. I greci erano soliti scrivere lunghi poemi in lode dei loro eroi, e poi prendere pezzi di quei poemi e metterli insieme per la performance.  

 

James Hackman

 

Il delitto

 

Notate bene che Love in the Village, l’opera in scena nel periodo in cui James Hackman era accecato dalla gelosia, è descritta come un pastiche di 42 numeri musicali. 

Pastiche è un termine francese derivato dal sostantivo italiano pasticcio, che è un pâté o un ripieno di torta mescolato con diversi ingredienti. 

Guarda caso anche uno degli album dei Queen si chiama ‘A Night at the Opera’! 

 

Freddie è morto di Aids. Sapeva di dover soffrire con il sangue per il sangue che aveva versato in una vita precedente: 

E’ questa la vera vita?
O è solo fantasia?
Sono intrappolato in una frana
Non c’è fuga dalla realtà
Apri gli occhi
Guarda il cielo e vedi
Sono solo un povero ragazzo, non mi serve la simpatia
Perché sono un ragazzo facile, un sempliciotto
Vado in alto, vado in basso
E comunque il vento soffia, e non mi importa
Non mi importa

Mamma, ho appena ucciso un uomo
Gli ho puntato una pistola alla testa
Ho tirato il grilletto, adesso è morto
Mamma, la vita è appena iniziata
Ma adesso me ne sono andato e l’ho buttata via
Mamma, oooh oooh oooh oooh
Non volevo farti piangere
Se domani non tornerò a quest’ora
Vai avanti, vai avanti, come se non te ne importasse niente

È troppo tardi, è arrivata la mia ora
E ciò mi manda brividi alla spina dorsale
Il mio corpo fa sempre male
Addio a tutti, devo andare
Devo lasciarmi dietro tutto ed affrontare la verità
Mamma, oooh oooh oooh oooh
Non voglio morire
E a volte desidero non essere mai nato

Vedo la piccola ombra di un uomo
Fanfarone, fanfarone, farai il Fandango?
Tuoni e fulmini – mi spaventano sul serio
Galileo, Galileo
Galileo, Galileo
Galileo figaro – magnifico
Ma sono solo un povero ragazzo e nessuno mi ama
Lui è solo un povero ragazzo che proviene da una povera famiglia
E che divide la sua vita da questa mostruosità
È facile, un sempliciotto – mi lascerai andare?
Bismilla! No – non ti lasceremo andare – lasciatelo andare
Bismilla! Non ti lasceremo andare – lasciatelo andare
Bismilla! Non ti lasceremo andare – lasciatelo andare
Non ti lasceremo andare – lasciatemi andare
Non ti lasceremo andare – lasciatemi andare
No, no, no, no, no, no, no
Mamma mia, mamma mia, mamma mia lasciami andare
Belzebù ha messo da parte un diavolo per me, per me, per me…

Allora pensi di potermi prendere a sassate e sputarmi in faccia?
Allora pensi di potermi amare e lasciarmi qua a morire?
Oh baby – non farmi queste cose
Devo solo andarmene – devo solo andarmene da qua

Non importa niente
Tutti possono capirlo
Non importa niente – non importa niente per me
E comunque il vento soffia… 

 

Se si legge il testo della canzone si può vedere l’intera vicenda descritta qui.  

Bismallah significa nel ‘nome di Dio’ dall’arabo: بسم الله è anche la prima parola del Corano, e si riferisce alla frase di apertura del Corano (Qur’an), la Basmala, questo insieme al nome Queen… si riferisce a una vita completamente diversa, che, in un certo senso, precede la vita di James Hackman e in effetti la determina… una vita che dovrà ancora venire. Basta dare un’occhiata al Conte di Sandwich e a come era vestito nel dipinto in alto… questo è un indizio della sua vita precedente con James Hackman.  

Perché uno deve considerare tre vite per capire veramente. In quanto ciò che è stato seminato nella prima vita fiorisce nella terza.   

Adriana Koulias 

Traduzione dall’inglese di Silvia Bertuglia per LiberoPensare 

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo!

Share on facebook
Facebook
Share on pinterest
Pinterest
Share on twitter
Twitter
Share on email
Email
Share on telegram
Telegram
Share on whatsapp
WhatsApp

Ti potrebbero interessare:

it_IT

Accedi al sito