La fine della pandemia è in vista, lo dice l’OMS

R

La variante Omicron sta portando ad un “periodo di calma” e ad una possibile fine della pandemia in Europa, dicono i funzionari sanitari.

L’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) ha affermato oggi che potremmo essere finalmente in vista della fine della pandemia di Covid in Europa, dopo la rapida diffusione della variante Omicron.

“È plausibile che la regione si stia avvicinando alla fine della pandemia”

ha detto il direttore regionale Hans Kluge all’agenzia di stampa AFP.

Ha affermato che la gente dovrebbe ancora prendere precauzioni, a causa della capacità del coronavirus di mutare, ma ha previsto un “periodo di calma” dopo Omicron.

“Prevediamo che ci sarà un livello di tranquillità prima che il Covid-19 possa tornare verso la fine dell’anno, ma non necessariamente la pandemia”

ha aggiunto.


Kluge ha affermato che un livello di “immunità globale” potrebbe essere raggiunto per un periodo di settimane o mesi a causa di una combinazione del numero relativamente alto di infezioni attuali, la continua diffusione della vaccinazione e l’aspetto di “calo stagionale” della prossima primavera dell’emisfero settentrionale.

La regione europea dell’OMS, che copre 53 Paesi e territori, ha visto un picco di casi di Omicron, come in gran parte del mondo. Nella settimana conclusasi il 18 gennaio, la percentuale di nuove infezioni da Omicron è più che raddoppiata, dal 6,3% al 15%, secondo i funzionari sanitari.

L’OMS ha detto all’inizio di questo mese che più della metà della popolazione europea potrebbe risultare positiva alla nuova variante nel giro di pochi mesi, descrivendo il contagio come una “nuova onda anomala da ovest a est”.

Il capo dell’OMS, Tedros Adhanom Ghebreyesus, ha chiarito che la pandemia “non è affatto finita”. Parlando la scorsa settimana, ha detto che Omicron ha portato a 18 milioni di nuove infezioni in tutto il mondo nel corso di soli sette giorni, con numerosi Paesi europei che hanno visto aumenti significativi nel numero di casi come risultato.

“Non fate errori, Omicron sta causando ricoveri e morti, e anche i casi meno gravi stanno inondando le strutture sanitarie”

ha detto.

Tradotto dall’inglese da Piero Cammerinesi per LiberoPensare

Fonte

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo!

Facebook
Pinterest
Twitter
Email
Telegram
WhatsApp

Ti potrebbero interessare:

it_IT

Accedi al sito