Dall’Oceano (Arturo Onofri)

DallOceano Arturo Onofri

_________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________

Dall’oceano, onde emergono ancorati
i continenti della terra viva,
ascendono a una luce senza riva
ricordi dei sommersi evi passati.
Sembra che, ricordando, si dilati
l’anima della terra sensitiva
a ripensar quand’ella trasaliva
d’infanzia, al cenno dei suoi dèi beati.
Ora li porta in sé, nel cielo ormai
della propria sua anima, che ha foce
entro abissali lave e polipai;
ma i raggianti ricordi, sui frangenti
dell’oceano, ora formano la croce
nera, che sboccia in sette rose ardenti.

Arturo Onofri

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo!

Share on facebook
Facebook
Share on pinterest
Pinterest
Share on twitter
Twitter
Share on email
Email
Share on telegram
Telegram
Share on whatsapp
WhatsApp

Ti potrebbero interessare:

en_US
it_IT en_US

LOGIN