Dove stanno andando le scuole Waldorf?

PXL_Greats of Croatian science on murals Mural of the Croatian-Austrian philosopher, educator, writer, esotericist and main founder of anthroposophy Rudolf Steiner in the passage from Cardinal Alojzije Stepinac Street to the Upper Town Market in Osijek, Croatia on May 17, 2021. The painted wall of the Osijek Prison is the work of Osijek artist Igor Desic. DubravkaxPetric/PIXSELL
Purtroppo, per quanto possa sembrare incredibile è tutto vero.
Ho controllato la fonte peraltro riportata nel post.
Pretendere di rispettare il principio secondo cui “per noi i bambini ed i giovani sono al centro e la scuola in presenza è la priorità assoluta” mediante la somministrazione a giovani e bambini di un siero genico sperimentale con seri potenziali rischi – a fronte di praticamente nessun pericolo per la malattia relativamente alla fascia d’età dei soggetti in questione – indica la miserevole condizione in cui versano le scuole Waldorf ad un secolo dalla loro istituzione.
Visto che dati ufficiali dimostrano che i rischi legati al “vaccino” Covid-19 superano di gran lunga qualsiasi beneficio teorico, “Attenersi alle misure previste dalle autorità” sarebbe come esortare a rispettare le leggi razziali ai tempi del Terzo Reich.
Non esito a considerare queste scelte un vero e proprio tradimento dello spirito dell’Antroposofia.
Piero Cammerinesi

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo!

Facebook
Pinterest
Twitter
Email
Telegram
WhatsApp

Ti potrebbero interessare:

it_IT

Accedi al sito