Dall'Oceano (Arturo Onofri)

DallOceano Arturo Onofri

_________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________

Dall'oceano, onde emergono ancorati
i continenti della terra viva,
ascendono a una luce senza riva
ricordi dei sommersi evi passati.
Sembra che, ricordando, si dilati
l’anima della terra sensitiva
a ripensar quand'ella trasaliva
d’infanzia, al cenno dei suoi dèi beati.
Ora li porta in sé, nel cielo ormai
della propria sua anima, che ha foce
entro abissali lave e polipai;
ma i raggianti ricordi, sui frangenti
dell'oceano, ora formano la croce
nera, che sboccia in sette rose ardenti.

Arturo Onofri

Vota questo articolo
(1 Vota)
Ultima modifica il Giovedì, 22 Febbraio 2018 10:12
Dall'Oceano (Arturo Onofri) - 5.0 out of 5 based on 1 vote

You have no rights to post comments

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Piero Cammerinesi
Chi Sono 

About me

Privacy Policy

Multilanguage content

en ENGLISH    de DEUTSCH

(You need to be logged in to see part of the content of this website. Please Login to access Biblioteca)