Dolore e saggezza

08 Marzo 2014 Scritto da  Piero Cammerinesi

expansion1 1Nella vita siamo costantemente soggetti ad un incessante movimento pendolare tra gioie e dolori. 

Di regola crediamo che gioie e dolori ci vengano incontro dal mondo esterno, dagli altri, dagli avvenimenti, dal caso. 

Una persona mi fa del male - è colpa sua; ho trovato un amico - è fortuna; ho incontrato una persona che non vedevo da anni - è un caso.

In realtà quello che ci viene incontro dal mondo esterno, dalla vita, dagli altri, è parte costitutiva della nostra entità, la quale, attraverso lo squilibrio continuo di gioie e dolori tende a trovare il proprio equilibrio interiore. 

Il saggio è un eroe solare, che - così come il sole attraversa il cielo con un ritmo regolare - ha conquistato il ritmo del proprio Io.

* * *

Quello che ha agito per lungo tempo come karma si trasforma in saggezza. La saggezza è la figlia del karma. Ogni karma trova il suo bilanciamento nella saggezza.

(R.Steiner)

Vota questo articolo
(4 Voti)
Ultima modifica il Martedì, 06 Maggio 2014 19:36
Dolore e saggezza - 3.5 out of 5 based on 4 votes

Articoli correlati (da tag)