Gli Italiani (Pierpaolo Pasolini)

Gli Italiani Pasolini

___________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________

L'intelligenza non avrà mai peso, mai 
nel giudizio di questa pubblica opinione. 
Neppure sul sangue dei lager, tu otterrai

da uno dei milioni d'anime della nostra nazione, 
un giudizio netto, interamente indignato: 
irreale è ogni idea, irreale ogni passione,

di questo popolo ormai dissociato 
da secoli, la cui soave saggezza 
gli serve a vivere, non l'ha mai liberato.

Mostrare la mia faccia, la mia magrezza - 
alzare la mia sola puerile voce - 
non ha più senso: la viltà avvezza

a vedere morire nel modo più atroce  
gli altri, nella più strana indifferenza. 
Io muoio, ed anche questo mi nuoce.

Pierpaolo Pasolini

Vota questo articolo
(6 Voti)
Ultima modifica il Venerdì, 16 Marzo 2018 10:30
Gli Italiani (Pierpaolo Pasolini) - 4.7 out of 5 based on 6 votes

You have no rights to post comments

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Piero Cammerinesi
Chi Sono 

About me

Privacy Policy

Multilanguage content

en ENGLISH    de DEUTSCH

(You need to be logged in to see part of the content of this website. Please Login to access Biblioteca)