Preconcetto e libero pensiero - considerazioni su Judith von Halle

01 Dicembre 2010

free thoughtIl pre-concetto è uno tra i piú subdoli avversari della via del Pensiero.

Esautora il pensare dal compiere a fondo il suo lavoro, fornendogli a priori una ‘verità’ preconfezionata, già bell’e pronta, ma proprio per questo non vera.

Eppure basterebbe comprendere la verità fondamentale che per giudicare è in primo luogo necessario conoscere!

Il caso von Halle

01 Settembre 2010

judith-von-halle“Una dieta a zero calorie da quattro anni”, cosí «Der Spiegel», il piú autorevole settimanale tedesco,  titolava un servizio su Judith von Halle pubblicato nel luglio del 2007.
Il giornale, tradizionalmente scettico nei confronti di fenomeni di ardua interpretazione scientifica,  trattava tuttavia l’argomento con un insolito riguardo.
Una storia, in effetti, molto particolare quella della giovane Judith...

Reflections on Judith von Halle - Preconception and Free Thought

08 Novembre 2011


1Preconception is one of the most insidious enemies on the path of thought. It deprives thinking from doing its work thoroughly, giving it an apriori prepackaged ‘truth’, readymade but because of this, untrue.

Yet it would be enough to follow the intrinsic tenet of truth by which in order to judge it is first indispensable to know!

Massimo Scaligero - Appendices to ON IMMORTAL LOVE (1963)

08 Settembre 1963

From “Dell’Amore Immortale” (On Immortal Love). 

MASSIMO SCALIGERO - TRATTATO DEL PENSIERO VIVENTE (1961)

08 Settembre 1961
Pubblicato in Libri - Books - Bücher

Trattato

Il presente trattato, anche se logicamente formulato e accessibile, propone un còmpito attuabile forse da pochissimi. La sua concatenazione di pensieri è congegnata in modo che il ripercorrerla comincia a essere l'esperienza proposta: esperienza che, in quanto si realizzi, risulta non una tra le varie possibili all'uomo, ma quella della sua essenza interiore, che lo spirito esige da lui in questo tempo.Il trattato non è filosoficamente confutabile, essendo fondato su tale esperienza: che va compiuta, se si vuole disporre dei mezzi per porla in questione.Ma chi possa compierla, comincia a vivere in in un pensare cbe non ha nulla da porre in questione, percbé penetra il mondo. E' il pensare che è la verità di tutte le teorie e di nessuna, essendone la sostanza predialettica.

Ricordi di Massimo Scaligero (2006)

01 Settembre 2006

Da "L'Archetipo", settembre 2006

Pagina 12 di 13

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Piero Cammerinesi
Chi Sono 

About me

Privacy Policy

Multilanguage content

en ENGLISH    de DEUTSCH

(You need to be logged in to see part of the content of this website. Please Login to access Biblioteca)