APRIRSI FIORE (1935)

 

Screen shot 2012-09-11 at 9.51.01 AMIl gruppo dei tuoi bòccoli, che il vento

sviluppa di sollievi musicali

sulla fronte infantile, suona argento

di voci, nei miei sogni prenatali.

 

Con l'onda che al mio petto ansa in accento

di fanciullezza eterna, ecco trasali

fra l'impeto dei giuochi in movimento,

e mi sfiori con gli occhi pieni d'ali.

 

Si stende il prato color giorno, e sembra

vivo tappeto d'oro sulla terra

oscura , che ci occulta le sue membra.

 

Tu sorgi come un fiato dalla zolla

profonda che il tuo calice disserra:

farfalla in fiore, o volo di corolla.

 

ACCEDI O REGISTRATI PER CONTINUARE A LEGGERE LOGIN

Accedi o registrati - Sign In or Register
Avatar
AREA RISERVATA - la registrazione e' gratuita. MEMBERS AREA - registration is free.

Reset Password - Hai dimenticato il tuo nome utente? - Forgot username?

Username
Password
Remember me

Vota questo articolo
(2 Voti)
Ultima modifica il Mercoledì, 09 Gennaio 2013 18:50
APRIRSI FIORE (1935) - 3.0 out of 5 based on 2 votes

You have no rights to post comments

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Piero Cammerinesi
Chi Sono 

About me

Privacy Policy

Multilanguage content

en ENGLISH    de DEUTSCH

(You need to be logged in to see part of the content of this website. Please Login to access Biblioteca)