Arturo Onofri - Prefazione a "La Scienza Occulta" di Rudolf Steiner (1924)

La Scienza OccultaTra le più alte personalità spirituali che negli ultimi decenni sono apparse in armi contro il drago del materialismo moderno, primeggia in armonia e potenza interiori la personalità di Rudolf Steiner, la cui opera capitale si presenta qui, primamente tradotta, ai lettori italiani. So bene che queste due parole scienza occulta faranno dapprima sorridere molti moderni, i quali non possono ammettere che vi sia altra scienza plausibili, fuor di quella ufficialmente riconosciuta dalle corporazioni scientifiche e universitarie; ma perché il lettore possa tranquillamente affrontare le proprie diffidenze su questo punto elementare, gli basterà riflettere un momento che non precisamente così la pensavano quelle grandi personalità, riconosciute dalla cultura ufficiale, che furono Tommaso d'Aquino, Dante, Campanella, Bruno, per citare i primi nomi che vengono in mente.

 

ACCEDI O REGISTRATI PER CONTINUARE A LEGGERE LOGIN

Accedi o registrati - Sign In or Register
Avatar
AREA RISERVATA - la registrazione e' gratuita. MEMBERS AREA - registration is free.

Reset Password - Hai dimenticato il tuo nome utente? - Forgot username?

Username
Password
Remember me

Vota questo articolo
(1 Vota)
Ultima modifica il Domenica, 31 Marzo 2019 09:47
Arturo Onofri - Prefazione a "La Scienza Occulta" di Rudolf Steiner (1924) - 1.0 out of 5 based on 1 vote
Altro in questa categoria:
APRIRSI FIORE (1935) »

You have no rights to post comments

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Piero Cammerinesi
Chi Sono 

About me

Privacy Policy

Multilanguage content

en ENGLISH    de DEUTSCH

(You need to be logged in to see part of the content of this website. Please Login to access Biblioteca)