Socrate on the road

09 Giugno 2012
Pubblicato in ARTICOLI

Uno scorcio di una Hollywood che pochi immaginano. 

Di Piero Cammerinesi

Socrate on the road6

Cose dell'altro mondo...

27 Maggio 2012
Pubblicato in ARTICOLI


ashesPiero Cammerinesi (corrispondente di Coscienzeinrete Magazine dagli USA),

ci racconta alcuni divertenti aneddoti a stelle e striscie, che ci fanno riflettere su alcuni importanti temi spirituali.

 

Nuovo Ordine Mondiale e visione spirituale del mondo

09 Maggio 2012
Pubblicato in ARTICOLI

nuovo ordine mondiale e spiritualita1di Piero Cammerinesi   

(corrispondente dagli USA di Coscienzeinrete Magazine)

"Si è alla vigilia di eventi che possono essere gravemente distruttivi per l'uomo o preludere a una rinascita nel segno dello Spirito".

Massimo Scaligero, Iniziazione e Tradizione

Global War e guerra di tutti contro tutti: dove stiamo andando?

30 Maggio 2012
Pubblicato in ARTICOLI

GlobalWar2di Piero Cammerinesi (corrispondente di Coscienzeinrete Magazine dagli USA)

"La guerra non è fatta per essere vinta, ma per essere continua. Allorché la guerra diventa letteralmente ininterrotta, cessa nel contempo di essere pericolosa".

(George Orwell, 1984)

Quarto Potere

10 Ottobre 2008
Pubblicato in ARTICOLI

quarto potereRoma, ottobre 2008

La forza di appiattimento delle notizie e la conseguente azione di assopimento delle coscienze sono enormemente aumentate negli ultimi anni. Ciò è diretta conseguenza dell’acquisizione, da parte di grandi strutture politico-economiche, dei principali mass media che vediamo oggi concentrati - a livello internazionale - in poche mani.

Obamarea

23 Gennaio 2009
Pubblicato in ARTICOLI

dont-trust-obamaLos Angeles, 23 gennaio 2009 - 

Qui negli USA dove vivo, la marea Obama, l’Obamarea - è in continua crescita. Con la spontanea propensione alla mitizzazione di questo popolo, che non esita ad idealizzare – salvo poi a gettare con altrettanta facilità nella polvere – chiunque faccia qualcosa fuori dall’ordinario o dica qualcosa che l’uomo della strada ama sentirsi dire.

HAPPY END?

03 Giugno 2009
Pubblicato in ARTICOLI

Daniel HauserLos Angeles 3 giugno 2009 - 

Lieto fine per la vicenda di Daniel Hauser, hanno titolato giorni fa buona parte dei giornali americani. Lieto fine? Ma davvero? Sarebbe dunque un happy end quello di un ragazzino di 13 anni che viene costretto a norma di legge a sottoporsi alla chemioterapia? Che viene ricercato dalla polizia in tutto il Paese perché – d’accordo con la madre – vuole sottoporsi a cura alternative anziché alla chemio? Che poi deve abiurare – insieme ai genitori – disconoscendo le proprie scelte per non venir strappato alla famiglia?

Pagina 6 di 6

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Piero Cammerinesi
Chi Sono 

About me

Privacy Policy

Multilanguage content

en ENGLISH    de DEUTSCH

(You need to be logged in to see part of the content of this website. Please Login to access Biblioteca)